LA RIVIERA FRIULANA
È il retroterra delle grandi realtà balneari dell’Alto Adriatico: Lignano Sabbiadoro e Grado. Si riferisce all’area compresa tra i fiumi Tagliamento e Isonzo, e la linea delle risorgive friulane. Comprende perle della storia, dell’archeologia, della cultura, come Aquileia, antica città dell’impero romano, Palmanova, città fortezza di forma stellata voluta dai Dogi e perfezionata da Napoleone, la Villa Manin di Passariano, dimora dogale e sede del Centro regionale di catalogazione e restauro, Marano Lagunare, città friulana della pesca di parlata veneta di origini romane. Ricchezze etniche, paesaggistiche, ambientali, rurali, agroalimentari, enogastronomiche. Da un volume di Carlo Morandini, che la descrive, sotto la spinta di amministratori, imprenditori, operatori, e ricercatori, abbiamo costituito l’Associazione Culturale no profit La Riviera Friulana per mettere in rete le eccellenze e le peculiarità del territorio. Il nostro obiettivo è quello di farVi conoscere un’area spesso trascurata, che rappresenta la vera ricchezza del turismo del Friuli Venezia Giulia e del Nord Est.
Progetto Web

www.larivierafriulana.it